UNIMIB

ita eng

SERVIZIO SOCIALE
Informazioni di dettaglio relative al corso di studio selezionato.
Informazioni sul corso di studio
Classe:Classe delle lauree in Servizio sociale 
Ordinamento:[E3901N-17] - SERVIZIO SOCIALE  
Crediti:180  
Anno Attivazione:2008  
Tipo di corso:Corso di Laurea  
Titolo di studio rilasciato.:Laurea in SERVIZIO SOCIALE  
Tipo di accesso:Accesso programmato posti 130 
Home Page Corso
Guida Studente
Scadenze
Responsabilità mobilità studenti: MARINA CALLONI  
Responsabilità mobilità studenti: SIMONA LORENA COMI  
Requisiti di accesso
-Titolo di Scuola Superiore
- un'opzione a scelta tra le seguenti
1. - Certificazione di informatica
- Certificazione di lingua
 
2. - Titolo straniero
Ordinamenti corso di studio
[E3901N-08] - SERVIZIO SOCIALE (Chiuso)
[E3901N-15] - SERVIZIO SOCIALE (Chiuso)
Presentazione del Corso
Status professionale conferito dal titolo.
Assistente sociale I laureati in Servizio Sociale possono accedere al ruolo di assistente sociale in diversi ambiti lavorativi: - enti Locali singoli o associati; - ATS e ASST; - organizzazioni del terzo settore; - organizzazioni profit eroganti servizi socio-assistenziali; - uffici UEPE del Ministero della Giustizia; - organizzazioni governative e non governative impegnate in attività di cooperazione internazionale; - libera professione; - professione associata.
Caratteristiche prova finale.
La prova finale per il conseguimento del titolo di studio consiste nella discussione orale di una relazione scritta su un tema scelto dallo studente e concernente un argomento relativo alle discipline che sono state oggetto di studio, o un ambito in cui sia stato effettuato il tirocinio. Alla valutazione complessiva della carriera dello studente concorrono la media ponderata delle votazioni d'esame ed il voto conseguito nella prova finale.
Conoscenze richieste per l'accesso.
Per essere ammessi al Corso di Laurea in Servizio Sociale occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Si richiede inoltre un'adeguata conoscenza degli aspetti generali relativi alla società e alla storia contemporanea, con riferimento al caso italiano inserito nel contesto europeo, una adeguata capacità di comprensione dei testi e capacità di espressione corretta, una conoscenza delle nozioni di base di diritto. Le modalità di verifica delle conoscenze richieste saranno determinate dal regolamento didattico del Corso, così come l'assegnazione di eventuali obblighi formativi aggiuntivi in caso di verifica non positiva.
Obiettivi formativi specifici.
Il Corso di Laurea in Servizio Sociale è orientato alla preparazione alla professione di assistente sociale e a fornire ai laureati: - una buona cultura interdisciplinare di base in ambito sociologico, antropologico, etico-filosofico, giuridico-economico, medico, psicologico, idonea a comprendere le caratteristiche delle società moderne e a collaborare alla costruzione di progetti di intervento individuale e sociale; - un'adeguata conoscenza e padronanza delle discipline di base relative ai principi, ai fondamenti, ai metodi e alle tecniche proprie del servizio sociale; - conoscenze disciplinari e metodologiche utili all'organizzazione, alla programmazione ed alla realizzazione di interventi integrati tra vari ambiti operativi; - competenze nel campo della rilevazione e del trattamento di situazioni di disagio sociale di singoli, di famiglie, gruppi e comunità; - competenze per la comunicazione e la gestione dell'informazione, in particolare per quanto attiene ai diritti di cittadinanza e all'accompagnamento di soggetti in difficoltà; - competenze e capacità di interagire con altre culture, comprese quelle delle popolazioni immigrate, nella prospettiva di relazioni sociali transculturali; - un'adeguata padronanza del metodo della ricerca sociale; - capacità di operare con i gruppi e in gruppi di lavoro; - una conoscenza di base di almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre all'italiano; - strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione, particolarmente per quanto attiene l'ambito specifico di competenza professionale; - elementi di esperienza di attività esterne attraverso tirocini presso enti pubblici, privati profit e di terzo settore. Il Corso di Laurea è articolato in due aree formative. La prima comprende i crediti delle attività formative collegate allo studio delle discipline di base, caratterizzanti e affini, indispensabili per la formazione culturale ed accademica; la seconda si riferisce alla formazione specifica necessaria per esercitare la professione di assistente sociale. La seconda area è direttamente collegata alle attività di tirocinio presso Agenzie ed Enti. Le aree di cui sopra potranno essere articolate in percorsi formativi individuati e stabiliti annualmente dalla struttura didattica competente. L'apprendimento viene costantemente valutato con prove orali e scritte e attraverso colloqui tra docenti e studenti. Le attitudini professionali sono sviluppate e attentamente valutate in attività specifiche di tirocinio con la guida di uno o più docenti esperti. Le attività previste nel percorso formativo sono distribuite nei tre anni di corso secondo una progressiva acquisizione di conoscenze e competenze via via più complesse. In particolare al primo anno si tratteranno le discipline sociologiche, antropologiche, giuridiche ed economiche di base, per proseguire al secondo e terzo anno con la specializzazione delle conoscenze e competenze fornite focalizzata alla formazione del Laureato. Più nello specifico, nel c
Descrittori di Dublino: I - Conoscenza e capacità di comprensione
CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE E CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE Obiettivo del corso di laurea è formare laureati con specifiche conoscenze di base e capacità di comprensione nel campo degli studi sociali, specie per quanto riguarda le politiche sociali e le tematiche proprie del servizio sociale, secondo il profilo professionale previsto dal DPR 328 del 2001. In particolare, obiettivo del corso di laurea è fornire competenze adeguate per progettare e attuare, in modo corretto e appropriato, interventi in ambiti quali: il segretariato sociale; l'organizzazione e la gestione di progetti nel campo delle politiche sociali; la prevenzione e il recupero sociale di soggetti in difficoltà; la promozione e la collaborazione con organizzazioni di volontariato e di terzo settore; la documentazione, l'analisi e la valutazione dell'efficacia e della qualità degli interventi e dei servizi sociali.
II - Capacità di applicare conoscenza e comprensione
CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE E CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE Obiettivo del corso di laurea è formare laureati che abbiano sviluppato capacità di applicare le conoscenze e la comprensione dei fenomeni sociali acquisite nella formazione universitaria, nel loro percorso professionale, affinché possano rapportarsi in modo costruttivo a successivi mutamenti nell'organizzazione dei servizi e per quanto riguarderà le problematiche relative al proprio specifico campo di intervento.
III - Autonomia di giudizio
Obiettivo del corso di laurea è formare laureati che abbiano la capacità di raccogliere e interpretare i dati relativi al proprio campo di intervento sviluppando autonome valutazioni di riflessione sul proprio lavoro e sugli schemi concettuali e metodologici in esso applicati. In relazione alla specificità delle singole discipline l'attività didattica prevede lezioni frontali, lavoro di gruppo, attività laboratoriale, attività di tirocinio. L'apprendimento viene valutato con prove orali e scritte e attraverso colloqui tra docenti e studenti. Le attitudini professionali sono sviluppate e attentamente valutate in attività di tirocinio svolte sotto la guida di docenti esperti.
Lingua/e ufficiali di insegnamento e di accertamento della preparazione.
ITALIANO
IV - Abilità comunicative
Il corso di laurea intende formare laureati che sappiano trasmettere informazioni, ed elaborare modalità comunicative adeguate ai diversi livelli e campi della propria operatività, sia rispetto ai destinatari degli interventi, sia rispetto ai diversi soggetti della rete intra e inter-organizzativa. In particolare si intende promuovere le capacità di comunicare e di sviluppare una effettiva collaborazione all'interno di équipe multi professionali e multidisciplinari e fra sistemi organizzativi. In relazione alla specificità delle singole discipline l'attività didattica prevede lezioni frontali, lavoro di gruppo, attività laboratoriale, attività di tirocinio. L'apprendimento viene valutato con prove orali e scritte e attraverso colloqui tra docenti e studenti. Le attitudini professionali sono sviluppate e attentamente valutate in attività di tirocinio svolte sotto la guida di docenti esperti.
V - Capacità di apprendimento
Obiettivo del corso di laurea è formare laureati che abbiano sviluppato capacità di rielaborare la propria esperienza professionale, in modo da essere in grado di affrontare mutamenti sia nell'organizzazione dei servizi, sia per quanto riguarda le problematiche relative al proprio specifico campo di intervento. Si intende inoltre fornire ai laureati quelle capacità di apprendimento che sono loro necessarie per intraprendere, con un alto grado di autonomia, percorsi formativi successivi. In relazione alla specificità delle singole discipline l'attività didattica prevede lezioni frontali, lavoro di gruppo, attività laboratoriale, attività di tirocinio. L'apprendimento viene valutato con prove orali e scritte e attraverso colloqui tra docenti e studenti. Le attitudini professionali sono sviluppate e attentamente valutate in attività di tirocinio svolte sotto la guida di docenti esperti.
Competenze associate alla funzione.
Assistente sociale - prevenzione e recupero sociale di soggetti in difficoltà; - servizio di segretariato sociale; - promozione e collaborazione con organizzazioni di terzo settore; - contribuzione alla documentazione, analisi e valutazione dell’efficacia e della qualità degli interventi e dei servizi sociali, socio-sanitari e sanitari, anche attraverso un'autovalutazione dei propri interventi; - gestione e collaborazione all'organizzazione e alla programmazione di servizi e coordinamento e direzione di interventi specifici nel campo delle politiche e dei servizi sociali. La figura professionale di assistente sociale può ricoprire il ruolo di Operatore di base, ma anche quello di Responsabile o Dirigente di unità operative semplici o complesse: - servizi sociali comunali o promossi da Consorzi di Comuni; - servizi e Strutture Residenziali; - organizzazioni di terzo settore; - settori sociali di organizzazioni pubbliche, private profit e di terzo settore; - progetti individuali di aiuto alla persona.
Funzione in contesto di lavoro.
Assistente sociale Il Corso di Laurea in Servizio Sociale è orientato alla preparazione della figura professionale di assistente sociale, professione a cui si può accedere dopo il superamento dell'Esame di Stato - sezione B - per il quale è titolo indispensabile la Laurea in Servizio Sociale.
Offerta didattica
[GGG] - Offerta didattica