UNIMIB

ita eng

FISICA
Informazioni di dettaglio relative al corso di studio selezionato.
Informazioni sul corso di studio
Classe:Classe delle lauree in Scienze e tecnologie fisiche 
Ordinamento:[E3001Q-11] - FISICA  
Crediti:180  
Anno Attivazione:2008  
Tipo di corso:Corso di Laurea  
Titolo di studio rilasciato.:Laurea in FISICA  
Tipo di accesso:Accesso libero  
Home Page Corso
Guida Studente
Scadenze
Responsabilità mobilità studenti: GIUSEPPE GORINI  
Requisiti di accesso
-Titolo di Scuola Superiore
- un'opzione a scelta tra le seguenti
1. - Certificazione di lingua
Ordinamenti corso di studio
[E3001Q-08] - FISICA (Chiuso)
Presentazione del Corso
Accesso ad ulteriori studi.
Laurea magistrale, Master di I livello, Corsi di perfezionamento
Status professionale conferito dal titolo.
Il laureato in Fisica avrà le conoscenze e le capacità necessarie per proseguire gli studi nei corsi di secondo ciclo (Lauree Magistrali) in fisica o discipline affini. La preparazione del laureato in fisica, ampiamente riconosciuta ed apprezzata a livello internazionale, apre anche prospettive occupazionali in ambito industriale (ad es. nei settori elettronico, informatico, bio-medico) e nel terziario ovunque sia richiesta la capacità di applicare il metodo scientifico alla soluzione di problemi, alla elaborazione di modelli, alla raccolta di dati e alla loro analisi (ad esempio in ambito economico e ambientale). Gli aspetti di preparazione al proseguimento degli studi e di inserimento professionale potranno essere diversamente sviluppati nei curricula in cui potrà articolarsi il corso di studi.
Caratteristiche prova finale.
La prova finale per il conseguimento del titolo di studio prevede le seguenti due alternative, con l'obiettivo di verificare il lavoro svolto e le capacità di comunicare del candidato: - se lo studente ha effettuato un tirocinio formativo e/o di orientamento (stage), la prova finale consiste nella presentazione e discussione orale di una breve relazione scritta concernente l'esperienza del tirocinio; - se lo studente non ha effettuato un tirocinio formativo e di orientamento, la prova finale consiste nella presentazione e discussione orale di una breve relazione scritta di approfondimento personale di un argomento affrontato nell'ambito di una disciplina studiata.
Conoscenze richieste per l'accesso.
Per l'ammissione al corso sono richieste conoscenze elementari di algebra e geometria e cultura scientifica di base. Il regolamento didattico del corso di studio determina le modalità di verifica.
Obiettivi formativi specifici.
Il Corso di Laurea in Fisica si colloca nel quadro di riferimento europeo per i Corsi di Studio in Fisica. Fornisce allo studente: • una solida conoscenza di base della fisica classica e della fisica moderna e una capacità di comprensione, che permettano al laureato di estendere le proprie conoscenze con l'ausilio di testi avanzati; • conoscenza e comprensione della matematica e padronanza dei suoi metodi, sia in quanto relativi alle applicazioni alla fisica sia come strumento generale di modellizzazione e di analisi di sistemi; • conoscenza operativa dei moderni strumenti di laboratorio e delle tecniche di acquisizione, elaborazione ed analisi di dati sperimentali; • conoscenza di base e operativa di sistemi informatici e di calcolo automatico, compresa la loro applicazione alla elaborazione di dati sperimentali e modellizzazione di sistemi; • conoscenza di una seconda lingua della comunità europea ad un livello che consenta al laureato di comunicare ed interagire con interlocutori specialisti e non specialisti a livello europeo; • conoscenze di base e capacità di apprendimento adeguate al proseguimento in corsi di studio di livello avanzato con alto grado di autonomia. Il corso di studi, oltre che per la solida formazione di base in fisica e matematica, si caratterizza per l'estesa attività di laboratorio volta a consolidare le conoscenze progressivamente acquisite e a sviluppare e perfezionare capacità pratiche nella raccolta ed interpretazione di dati utili a risolvere problemi e a formulare soluzioni con buon livello di autonomia. Nel percorso formativo si sviluppano anche le capacità di esposizione e presentazione dei risultati della propria attività sia in italiano sia in una seconda lingua dell'Unione Europea. Il laureato, grazie alla stretta interazione tra le attività formative fondamentali e le attività di laboratorio, sarà in grado di applicare le proprie conoscenze e capacità di comprensione in modo professionale al lavoro, possiederà inoltre conoscenze adeguate a risolvere problemi e sostenere argomentazioni nell'ambito della fisica e delle sue applicazioni. Le modalita' e gli strumenti didattici con cui vengono conseguiti i risultati di apprendimento comprendono lezioni frontali, esercitazioni, nonchè il ricorso ampio ed articolato lungo tutto il corso degli sudi ad attività di laboratorio. Per i percosi a carattere applicativo sono anche previsti periodi di stage presso imperse. I risultati vengono verificati durante l'intero corso degli studi mediante colloqui, prove scritte, prove pratiche e discussione di elaborati sull'attività svolta.
Descrittori di Dublino: I - Conoscenza e capacità di comprensione
Solida conoscenza di base della fisica classica e della fisica moderna; conoscenza e comprensione della matematica e padronanza dei suoi metodi; conoscenza operativa dei moderni strumenti di laboratorio e delle tecniche di acquisizione, elaborazione ed analisi di dati sperimentali; conoscenza di base e operativa di sistemi informatici e di calcolo automatico; capacità di comprensione, che permettano al laureato di estendere le proprie conoscenze con l'ausilio di testi avanzati. Queste conoscenze vengono acquisite nel corso degli studi attraverso una presenza bilanciata e distribuita nel triennio di insegnamenti di fisica classica e moderna, di matematica e dei suoi metodi, di informatica, di laboratori rivolti agli aspetti fondamentali della fisica, alle sue applicazioni, alle tecniche strumentali e all'impiego di metodi informatici e di calcolo automatico. La verifica delle conoscenze e capacità di comprensione viene effettuata attraverso prove scritte, orali e pratiche.
II - Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di applicare conoscenza e comprensione in modo professionale al lavoro; conoscenze adeguate a risolvere problemi e sostenere argomentazioni nell'ambito della fisica e delle sue applicazioni. Lo studente, progredendo nel corso degli studi, incontra insegnamenti che, non solo introducono nuovi argomenti, ma anche stimolano e implicano l'applicazione delle capacità di comprensione e delle conoscenze acquisite. In particolare, sono previsti insegnamenti di laboratorio in cui è volutamente limitata l'introduzione di nuove conoscenze al fine di enfatizzare lo sviluppo delle capacità di comprensione del sistema e delle capacità di applicazione delle conoscenze. Le capacità di applicare conoscenze e comprensione vengono verificate nei singoli insegnamenti sia attraverso prove scritte che attraverso prove orali o pratiche.
III - Autonomia di giudizio
Capacità pratiche nella raccolta ed interpretazione di dati, riferiti soprattutto a sistemi fisici, utili a risolvere problemi e a formulare soluzioni e determinare giudizi con buon livello di autonomia. Queste capacità sono prevalentemente acquisite negli insegnamenti di laboratorio; vengono verificate attraverso prove pratiche, colloqui e discussioni di elaborati scritti.
IV - Abilità comunicative
Capacità di esposizione e presentazione, a interlocutori specialisti e non specialisti, delle proprie conoscenze e dei risultati delle proprie attività sia in Italiano che in una seconda lingua dell' Unione Europea. Le capacità espositive vengono stimolate in tutti gli insegnamenti e verificate attraverso colloqui orali. Vengono particolarmente curate e sviluppate in attività associate agli insegnamenti di laboratorio. E'previsto che alcuni insegnamenti di laboratorio richedano la preparazione e la discussione di un elaborato scritto che esponga i problemi affrontati e i risultati conseguiti; questo consentirà la verifica delle capacità di comunicare sia in forma scritta che in forma orale.
Lingua/e ufficiali di insegnamento e di accertamento della preparazione.
ITALIANO
V - Capacità di apprendimento
Capacità di apprendimento nelle discipline di base, in particolare matematica, fisica e loro applicazioni, che consentano di proseguire in corsi di studio di livello avanzato con alto grado di autonomia. Vengono formate e sviluppate in tutti gli insegnamenti negli ambiti di base e caratterizzanti. Le capacità di apprendimento vengono verificate nei singoli insegnamenti attraverso prove scritte, orali e colloqui.
Offerta didattica
[GGG] - Offerta didattica