UNIMIB

 ita eng

OTTICA E OPTOMETRIA
Informazioni di dettaglio relative al corso di studio selezionato.
Informazioni sul corso di studio
Classe:Classe delle lauree in Scienze e tecnologie fisiche 
Ordinamento:[E3002Q-11] - OTTICA E OPTOMETRIA  
Crediti:180  
Anno Attivazione:2008  
Tipo di corso:Corso di Laurea  
Titolo di studio rilasciato.:Laurea in Ottica e Optometria  
Tipo di accesso:Accesso programmato posti 205 
Home Page Corso
Guida Studente
Scadenze
Responsabilità mobilità studenti: ANTONIO PAPAGNI  
Requisiti di accesso
-Titolo di Scuola Superiore
- un'opzione a scelta tra le seguenti
1. - Certificazione di lingua
Ordinamenti corso di studio
[E3002Q-08] - OTTICA E OPTOMETRIA (Chiuso)
Presentazione del Corso
Accesso ad ulteriori studi.
Laurea magistrale, Master di I livello, Corsi di perfezionamento
Status professionale conferito dal titolo.
Il Corso di Laurea in Ottica e Optometria fornisce, come specificato negli obiettivi qualificanti della classe di scienze e tecnologie fisiche L 30, competenze specifiche per uno sbocco occupazionale nell'ambito dell'ottica-optometria. Pertanto, il laureato in Ottica e Optometria troverà occasione d'inserimento in piccole e medie imprese, in grandi industrie ottiche, in Enti pubblici e in aziende produttrici e commercializzanti articoli e strumenti tecnici per il settore ottico e quello della visione. Inoltre, potrà intraprendere attività imprenditoriali. Le mansioni che il laureato in Ottica e Optometria potrà esercitare sono: - nel settore professionale: imprenditore, libero professionista, professionista in aziende ottiche o/e attinenti con la professione di ottico; - nel settore industriale: ricercatore junior e/o responsabile del controllo di processo e qualità (strumentazione ottica, costruzione di lenti oftalmiche e lenti a contatto); - nel settore commerciale: assistente nello sviluppo di prodotti presso il cliente, assistenza post-vendita (corsi informativi e di aggiornamento presso il cliente), sviluppo del mercato e delle applicazioni dei prodotti ottici ed optometrici. Inoltre, la formazione del Laureato in Ottica e Optometria può, completata da una formazione più specialistica, essere idonea per attività di ricerca nonché per attività di diffusione della cultura scientifica in ambito ottico, optometrico e contattologico.
Caratteristiche prova finale.
La prova finale per il conseguimento del titolo di studio ha l'obiettivo di verificare il lavoro svolto e le capacità di comunicare del candidato e consiste nella presentazione e discussione orale di una relazione scritta concernente le attività svolte durante il periodo di tirocinio.
Conoscenze richieste per l'accesso.
Algebra, trigonometria e geometria di base, discreta cultura generale. Il regolamento didattico del corso di studio determina le modalità di verifica.
Obiettivi formativi specifici.
Il Corso di Laurea si colloca appieno nel quadro di riferimento europeo per il settore ottico e optometrico. Fornirà allo studente un'adeguata formazione nei settori della fisica classica e moderna, solide basi di anatomia, fisiologia e istologia umana ed oculare nonché di chimica. Tale formazione sarà integrata e completata da attività teoriche e pratiche più specificatamente professionalizzanti nell'ambito optometrico, contattologico e nei processi industriali che utilizzano o realizzano sistemi ottici e/o optometrici. Il Corso di Laurea fornirà, nell'ambito specifico dell'ottica, dell'optometria e della contattologia, la conoscenza di almeno una lingua dell'Unione Europea indispensabile a garantire un proficuo e produttivo scambio d'informazioni e conoscenza. Fornirà la preparazione necessaria per comunicare idee, problemi e soluzioni sia ad interlocutori specialisti sia a non specialisti. Inoltre sarà particolarmente curata e sviluppata la capacità del laureato di inserirsi in gruppi di lavoro e di operare in autonomia. Il laureato acquisirà le conoscenze, le capacità di comprensione e le competenze specifiche nell'ambito dei settori professionali dell'optometria e dell'applicazione di lenti a contatto nonché le abilità specifiche in ambito ottico. In particolare il laureato sarà in grado di applicare le conoscenze acquisite sia ad una analisi optometrica completa sia nel proporre gli ausili tecnici più idonei alla soluzione dei problemi di deficit visivo. Inoltre, sarà in grado di comprendere le più moderne ed avanzate tematiche in ambito ottico, optometrico e contattologico. Il laureato avrà le competenze per utilizzare la moderna ed avanzata strumentazione in uso in una clinica optometrica che gli consentiranno di utilizzare le varie tecniche rifrattive e funzionali di routine nonché gli esami preliminari necessari nella conduzione autonoma ed approfondita di un esame optometrico del sistema visivo. Inoltre, saprà utilizzare la strumentazione necessaria alla rilevazione dei parametri oculari essenziali per formulare giudizi autonomi e per valutare i mezzi tecnici più idonei per la compensazione dei difetti visivi compresa l'eventuale applicazione di lenti a contatto.
Descrittori di Dublino: I - Conoscenza e capacità di comprensione
Il Corso di Laurea fornirà allo studente un'adeguata formazione nei settori della fisica classica e moderna ed inerenti alla ottica fisica e geometrica, solide basi di anatomia, fisiologia e istologia umana ed oculare nonché di chimica. Tale formazione sarà impartita mediante insegnamenti specifici di fisica, chimica, matematica, di anatomia umana e oculare e di fisiologia generale e oculare. L'apprendimento sarà valutato attraverso verifiche scritte e orali. Inoltre la formazione sarà integrata e completata da attività teoriche e pratiche più specificatamente professionalizzanti nell'ambito optometrico, contattologico e nei processi industriali che utilizzano o realizzano sistemi ottici e/o optometrici. Formazione questa che lo studente acquisirà seguendo insegnamenti specifici di optometria e di contattologia e verificata mediante esami scritti e/o orali. Inoltre saranno fornite le competenze tecnico e scientifico per la individuazione sistema ottico di compensazione più idoneo ai fini della correzione del difetto visivo nonché le competenze tecniche per il corretto utilizzo delle metodologie ottiche in uso in ambito optometrico e contattologico. Competenze queste che lo studente acquisirà negli insegnamenti di laboratori di optometria e contattologia.
II - Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Le competenze acquisite negli insegnamenti di optometria e contattologia consentiranno al laureato di utilizzare la moderna ed avanzata strumentazione in uso in una clinica optometrica che gli permettendogli di utilizzare le varie tecniche rifrattive e funzionali di routine nonché gli esami preliminari necessari nella conduzione autonoma ed approfondita di un esame optometrico del sistema visivo. Inoltre la formazione che lo studente acquisirà da insegnamenti specifici di statistica, gli consentiranno condurre una adeguata e competente trattazione dei dati rilevati con la strumentazione in uso in ambito optometrico e contattologico.
III - Autonomia di giudizio
Le competenze acquisite dagli insegnamenti di optometria, contattologia e consolidate dai rispettivi laboratori pratici consentiranno al laureato di utilizzare i sussidi tecnici necessari alla rilevazione dei parametri oculari essenziali per formulare giudizi autonomi sullo stato del sistema visivo e per valutare le soluzioni più idonee per la compensazione dei difetti visivi, compresa l'eventuale applicazione di lenti a contatto. Queste competenze gli conferiranno la necessaria autonomia decisionale e, relativamente agli aspetti più marcatamente tecnici del difetto visivo, gli consentiranno, inoltre, di relazionarsi in maniera complementare e costruttiva con gli specialisti di ambito medico e con personale tecnico specializzato operante nel campo delle lenti oftalmiche, a contatto e dei materiali per l'ottica, delle protesi, dei supporti per ipovedenti e della strumentazione optometrica.
IV - Abilità comunicative
Il Corso di Laurea fornirà, mediante insegnamenti specifici, la conoscenza di almeno una lingua dell'Unione Europea indispensabile a garantire un proficuo e produttivo scambio d'informazioni e conoscenza in ambito internazionale. Il Corso di Laurea, attraverso gli insegnamenti specifici professionalizzanti di ambito optometrico e contattologico, fornirà la preparazione necessaria per comunicare idee, problemi e soluzioni sia ad interlocutori e/o operatori specialisti sia a non specialisti del settore ottico optometrico ed oftalmico e, inoltre, sarà particolarmente curata e sviluppata la capacità del laureato di inserirsi in gruppi di lavoro e di operare in autonomia.
Lingua/e ufficiali di insegnamento e di accertamento della preparazione.
ITALIANO
V - Capacità di apprendimento
La preparazione e le competenze acquisite negli insegnamenti di ambito fisico, matematico, chimico e inerenti l'anatomia umana ed oculare, consentiranno al laureato in Ottica e Optometria di mantenersi aggiornato in quanto in grado di seguire lo sviluppo culturale e tecnologico dell'ottica, dell'optometria e della contattologia con la giusta flessibilità mentale e pronta capacità di adattamento alla loro evoluzione temporale.
Percorsi di studio/Curricula
[E3002Q-PT] - TEMPO PARZIALE (Chiuso)
[E3002Q-01] - CORSO TRIENNALE (Chiuso)
[GGG] - PERCORSO COMUNE

Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Confermando accetti il suo utilizzo. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'informativa estesa.

OK